Realizzazione siti web Rimini, creazione siti internet responsive, sviluppo siti e-commerce, blog, portali web, siti aziendali

Pagina web

Pagina web vincente: come crearla

creare pagina web

Una pagina web vincente deve avere diverse caratteristiche:

  • Velocità di caricamento: una pagina che carica lenta è penalizzata a livello di posizionamento sui motori e l'utente, dopo pochi secondi di attesa, la abbandona.
  • Contenuti: una pagina web vincente deve contenere materiale utile ed interessante per gli utenti che vi atterrano. I contenuti devono essere ben organizzati, esposti in modo accattivante ed il più possibile completi, con approfondimenti ai quali si giunge tramite link interni ed esterni. Lo stile di scrittura deve essere naturale e coinvolgente ed i testi devono essere formattati in modo da consentire una lettura facile e leggera. Gli utenti non devono neppure accorgersi del lavoro di ottimizzazione fatto sulla pagina web. I contenuti devono infatti essere proposti nel modo più naturale possibile, per non incorrere in penalizzazioni lato SEO.
  • Costruire la pagina web pensando all'obiettivo che si vuole raggiungere con essa. Presentare un prodotto o un servizio? Vendere qualcosa? Raccogliere contatti? Ogni pagina di un sito web deve avere un preciso obiettivo e cercare di perseguirlo nel modo migliore. A questo proposito oggi si parla di Landing Pages. Pagine di atterraggio alle quali normalmente si giunge grazie al posizionamento sulle SERP ma anche, e soprattutto, grazie agli annunci a pagamento (ad esempio Google Adwords e Facebook Ads).
  • Aggiungo una banalità. La pagina web deve presentare contenuti scritti in un italiano corretto ed il più possibile coinvolgenti. No a errori di grammatica! Qualcuno può sfuggire ma mi è capitato di trovare siti e blog sul web scritti da italiani che non azzeccavano un congiuntivo e che consideravano accenti ed apostrofi un optional. Oltre alla figuraccia che si fa nei confronti degli utenti che ci leggono, Google e gli altri motori di ricerca hanno un solo desiderio. Che gli utenti trovino quello che cercano, in modo veloce e senza fatica. Senza percorsi macchinosi, senza elementi di disturbo. Google, Bing, Yahoo! e gli altri motori di ricerca, proprio come un'azienda qualunque, vogliono soddisfare i loro clienti rendendo la loro ricerca un'esperienza che rifarebbero. Se usando un motore di ricerca non si trova subito ciò che si sta cercando, se i risultati che si ottengono inserendo le parole chiave alle quali si è interessati non sono quelli che ci si aspettava, probabilmente si cambierà motore di ricerca. Per Google, Bing, Yahoo! e gli altri si tratta di una perdita, un cliente in meno che per la prossima ricerca sceglierà un concorrente. 

Autore: